Disturbi agli occhi - Astenopia

La sensazione di malessere, soprattutto dopo aver guardato a lungo da una distanza ravvicinata, come ad esempio nel lavoro al computer, è spesso dovuta ad un forte stress agli occhi.

 

 

I disturbi astenopici sono disturbi da sforzo, che possono manifestarsi con specifici sintomi, quali: bruciore agli occhi, rapida stanchezza, maggiore sensibilità alla luce o mal di testa.

Cause:


Influenze esterne

Eccessivo sforzo sull'occhio sano, ad esempio a causa di un lavoro a distanza di lavoro ravvicinata e troppo breve, lavoro al computer con occhiali inadatti.

lavori prolungati in condizioni di luce (sfavorevoli, come un'illuminazione inadeguata, apparecchi non correttamente installati, crepuscolo, scarso contrasto di luci e ombre, eccessiva esposizione alla luce, abbagliamento o riflessi irritanti).

Errore di rifrazione

L'ametropia non corretta, non sufficientemente corretta o corretta in maniera errata p causare crampi ai muscoli interni dell'occhio. Questo può essere risolto con la giusta correzione ottica.

Eteroforie

Il disturbo dell'equilibrio muscolare oculare (eteroforia) può causare una visione offuscata o addirittura una visione doppia. La diplopia può essere causata da un eccessivo affaticamento dei muscoli oculari, tipico dell’"astenopia muscolare":

il disagio scompare quando un occhio è temporaneamente coperto. Nell'astenopia muscolare, in alcuni casi, può essere utile la correzione con occhiali prismatici e/o esercizi.